La calzatura ha un posto speciale nel mio cuore e, di conseguenza, anche nel mio armadio. Per alcune di noi le scarpe sono più preziose dei diamanti o addirittura il loro acquisto può diventare una piacevole malattia (come nel mio caso), ma per altre possono essere addirittura una croce.

Per entrambe le categorie è importante sapere che, come per gli abiti, anche la scarpa deve rispettare delle regole fondamentali.

  • I regola: il giusto abbinamento cromatico. Abbinare in modo sbagliato il colore di una scarpa rischia seriamente di  rovinare l’intero look. Se non ti senti una grande esperta in materia cerca di non indossare più di 3 colori contemporaneamente ( tenendo conto anche del colore della scarpa!).
  • II regola: con un outfit stravagante indossa una scarpa sobria sia nel colore (quindi opta per un monocolore) che nelle applicazioni o decorazioni. Al contrario, un look semplice o monocolore richiede una scarpa “vivace”, quindi sbizzarrisciti.  In un ambiente business non eccedere mai con l’estro, piuttosto opta per una calzatura coerente con il look preferendo un colore in armonia con ciò che indossi.
  • III regola: ogni scarpa ha la sua stagione sia nei tessuti che nei colori. Quindi indossare uno stivaletto con l’imbottitura in agosto è fuori luogo quanto un sandalo a dicembre in montagna con annesso rischio di ipotermia! Purtroppo mi è capitato, anche ultimamente, di vedere donne con sandali estivi in inverno con collant color carne. Allora, parliamoci chiaro: per un’occasione speciale  come il capodanno o una serata di gala si può optare per una scarpa aperta anche d’inverno…ma indossarla sopra un collant NO!Non ci siamo proprio…è veramente terrificante, ripeto TERRIFICANTE! In estate divertiti a calzare scarpe dai colori vivaci, brillanti, accesi, anche fluo. In inverno la calzatura deve avere dei colori meno appariscenti.
  • IV regola: il modello della calzatura, oltre a dover essere giusta per il tuo di corpo (se non ti è chiaro riguarda il paragrafo relativo alla tua forma), deve  anche essere coerente con l’occasione d’uso (casual, smart casual, business) e quindi al Dress code.

 

Per facilitarti in questo compito, nel prossimo articolo ho stilato una lista di scarpe con le loro caratteristiche principali, indicando l’occasione giusta per sfoggiarle e la morfologia corporea a cui dona!

 

A presto!