“L’80% del successo risiede nel mostrarsi” diceva Woody Allen

Conoscere profondamente chi sei, cosa fa di te quello che sei, perché e come agisci, cosa hai e cosa ti serve per creare l’immagine  pubblica che più ti rappresenta è fondamentale per sentirti a tuo agio e adeguata con le persone che ti circondano e per far sì che la tua immagine rispecchi totalmente il messaggio che vuoi trasmettere.

In un blog in cui parliamo di abbigliamento potrebbe sembrarti insolito questo articolo. La verità è che come una nave ha bisogno di una meta precisa per programmare la sua rotta, una persona ha bisogno di sapere chi è e cosa vuole trasmettere per apparire esattamente come vuole.

L’obiettivo vero dei tuoi outfit è aiutarti a far sì che quello che sei,  o vuoi far vedere di te, sia coerente e congruente con quello che gli altri percepiscono di te.

Non sono una psicologa, i miei sono solo consigli frutto di diversi anni di esperienze, studio e percorsi formativi fatti con i migliori formatori italiani su questo tema. Non voglio assolutamente prendere il posto di persone che hanno sicuramente più competenze di me in merito, ma voglio dire la mia sottoforma di semplici consigli.

L’abbigliamento rappresenta, nella comunicazione non verbale, uno degli strumenti più di impatto e manipolativi.

Il nostro look influisce in maniera determinante sulla percezione di noi stesse e di chi abbiamo davanti, soprattutto se si tratta di un primo incontro. Un look trasandato comunica di te confusione e poca capacità nella cura del dettaglio e nell’organizzazione. Al contrario un abbigliamento curato darà di te la sensazione di essere una persona attenta, competente, sicura e con la situazione sotto controllo.

Questa decodificazione avviene automaticamente nel nostro interlocutore. Il legame che esiste tra il look e la percezione di te stessa è molto chiaro se si inizia a pensare all’abbigliamento come “estensione del proprio io” o “ estensione della propria pelle” (da Mc Luhan, Gli strumenti del comunicare, Il Saggiatore, Milano 1967). Il look che scegli è un chiaro segno della tua personalità e del tuo essere più profondo e deve rispecchiare in maniera coerente chi sei, le tue qualità, le tue competenze  e le tue aspirazioni, quindi la tua identità.

L’identità di una persona è l’insieme di tantissimi aspetti: dalle caratteristiche fisiche e mentali, dal modo in cui ragioni e interagisci , dagli interessi e attitudini che hai, da come affronti i problemi e da come trovi le soluzioni, le tue credenze…insomma è tutto il mondo che ti sei costruita. I mattoni che hanno costruito il tuo mondo io li chiamo i valori. I valori rappresentano quella spinta invisibile che ti fa prendere o meno  le decisioni, che ti indicano la via da percorrere, che a volte ti guidano e a volte ti ostacolano ma che sono sempre presenti. Sono talmente importanti che condizionano positivamente (se sei coerente con essi) o negativamente ( se vai contro di essi) qualsiasi decisione, occasione o momento.

Per sentirsi veramente a  proprio agio, nei “propri panni “ nel senso più letterale del termine è necessario conoscerli. Mi spiego meglio con un esempio: lavori in banca e nel lavoro è importante essere una persona di successo. Per essere una persona di successo per te è necessario essere acuta, precisa e affidabile e desideri che questo messaggio sia palese a primo impatto. L’abbigliamento indicato per comunicare tutto questo è un look business rigoroso e dalle linee semplici ed eleganti magari in grigio. Difficilmente opterai per un tubino di pizzo con delle trasparenze.

Al contrario: non vorresti mai apparire come una persona incerta e disordinata?  Eviterai di indossare molti capi o accostare più stili e riempirti di accessori.

Questo esempio potrebbe essere vicino al tuo modo di pensare oppure no. Nel lavoro per te potrebbe essere importante dare e ricevere sicurezza e non provare ansia e

stress oppure divertire e divertirti e non annoiare e non sentirti accettato…

Conoscersi profondamente, sapere cosa vogliamo comunicare e quali valori trasmettere è fondamentale per creare una immagine sia privata che pubblica coerente e d’impatto

Per raggiungere questo obiettivo è necessario essere in grado di :

  • Ritagliarsi il giusto tempo, risorse ed energie per una profonda conoscenza di te stessa
  • Avere gli strumenti indispensabili per gestire la tua immagine pubblica
  • Allineare la tua identità all’ outfit
  • Capire come vuoi essere percepita, ovvero quale messaggio vuoi comunicare al mondo con la tua esteriorità
  • Come adeguare la tua comunicazione verbale e paraverbale al tuo outfit.
  • Sentirti a tuo agio con con te stessa e non cadere nella frustrazione di non saper comunicare ciò che sei realmente e  le tue competenze.

Questi sono obiettivi importanti e allo stesso tempo fondamentali.

Se ha voglia di imparare a guardare te stessa con occhi nuovi,  prospettive diverse e, perchè no, un rinnovato slancio, non prendere impegni dal 31 Maggio al 3 Giugno.

Io e Matteo Maserati (il formatore numero 1 nella comunicazione in Italia) ti aspettiamo al seminario I’m Vision che si terrà a Montegrotto Terme (PA) per trascorrere insieme 4 giorni che non dimenticherai mai e che ti darà tutti gli strumenti necessari per gestire la tua immagine pubblica attraverso un processo chiaro ed efficace di riconoscimento identitario e di valorizzazione di sè a 360°.

Se vuoi saperne di più clicca qui.

 

Ti aspetto, è importante!