Chiamarli bracciali, collane, orecchini, mi sembra quasi riduttivo. I GIOIELLI DA CORPO rappresentano per me una vera e propria categoria a parte, direi quasi un capo d’abbigliamento con le caratteristiche di un accessorio.

Indossati, esercitano un fascino particolare:  un richiamo alle origini, quando gli uomini e le donne prediligevano adornarsi (più che vestirsi) con oggetti unici, rari da reperire e che conferivano prestigio, potere dunque  veicoli non solo di ruoli e cariche ma soprattutto della personalità di colui o colei che li indossava.

La difficoltà nel reperirli permane anche nel presente, ma il web ci aiuta molto. Di certo ancora oggi, quando indossati, catturano gli sguardi non facendoci passare inosservate.

Vediamone alcuni.

La regola base è sempre la stessa: come tutti gli accessori, i gioielli o catene da corpo sono dei catalizzatori d’attenzione che fermano l’occhio di chi guarda sulla parte del corpo che vestono. Quindi, in base alla tua morfologia andrai a posizionarli sui tuoi punti forti per dirottare gli sguardi dove ritieni opportuno (se non conosci la tua morfologia leggi qui, oppure contattami per una consulenza e sarò felice di aiutarti).

 

Gioielli da corpo per la parte superiore (ottimi per tutte le donne che vogliono attirare l’attenzione sulla  parte superiore del corpo):

 

Se vuoi mettere in risalto un bel viso o un’acconciatura questi gioielli fanno al caso tuo. Non pensarli solo per una grande occasione: con un po’ di creatività li puoi sfoggiare nella quotidianità rendendo originale anche un semplice chignon alto.

Stai attenta al colore: soprattutto per i gioielli posti vicino al viso rispetta il tono freddo o caldo della tua pelle. Quindi le pelli chiare rosate e lunari verranno esaltate dall’argento e dall’oro bianco, al contrario l’incarnato dorato e caldo dall’oro e il bronzo.

 

Siamo abituate ad adornare le orecchie con orecchini…ma veramente questi vogliamo chiamarli solo orecchini?

Se vogliamo rendere preziosa una parte del corpo troppo spesso messa in secondo piano, questi sono gli accessori giusti: una “cuffietta” da orecchio con pendenti lunghi aiuta ad allungare un viso tondo, un cerchietto da orecchio che abbraccia anche la tempia aiuta a ridurne l’ampiezza, quello con le piume crea il volume laterale riproporzionando un viso lungo.

 

Fra le mie preferite è il gioiello da posizionare nell’incavo della clavicola e ne segue il contorno: lo trovo delicatamente sensuale. Nella foto un gioiello di Kiwon Wang, abile deigner di  arredi per il corpo, in argento e perle per mettere in risalto specifici punti, quali l’incavo del collo.

 

Vuoi dare un tono alle tue spalle e valorizzarle per distogliere l’attenzione da un fianco un po’ tornito? Hai top, maglioni, camicie basiche che vuoi vivacizzare e rendere uniche? Le “spallane” devono entrare a far parte dei tuoi accessori.

Si indossano come collane ma si estendono fin sopra le spalle.

Le puoi trovare dai modelli più semplici e delicati a quelli più elaborati. Bellissime anche nella versione  monospalla!

I gioielli da seno li consiglio in maniera particolare a tutte le donne che hanno un seno piccolo. In particolare i modelli che ne seguono il contorno con uno o più fili, perché lo definiranno creando un effetto quasi push up e ne aumenteranno un po’ il volume.

Vuoi essere un po’ sexy per il tuo lui? Beh allora hai l’imbarazzo della scelta. Ne esiste anche un modello nella variante reggiseno da abbinare ad una camicia trasparente oppure da far intravedere da una profonda scollatura.

Per chi vuole nascondere una magrezza che non gradisce, sotto il collo il modello con la trama più fitta è l’ideale.

Se uno dei tuoi punti forte è la schiena, opta per un abito o un top dalla profonda scollatura posteriore e abbinaci un delicato pendente da schiena. E se non fosse il tuo punto forte, ma ami lo stesso lo scollo posteriore? Non c’è problema: opta per un gioiello da schiena composto da più catene in modo da nascondere le imperfezioni con gran stile.

Impossibile da chiamare bracciali!!! Questi gioielli sono fantastici ad esempio nei periodi caldi quando tendiamo a vestirci in maniera semplice con capi  leggeri senza troppe applicazioni che andrebbero a rendere il top troppo caldo….completano il look e lo rendono sofisticato e non scontato

Non pensare che sia finita qui: cosciali, gambali, catene da mano e per l’intero corpo sono i gioielli da corpo di cui parleremo giovedì prossimo!

 

A Presto