UDITE UDITE: questo inverno a far compagnia all’Ultra Violet troveremo le stampe Animalier.

È una stampa che non piace a tutte, anzi oserei dire a poche e in particolare a tutte le donne che amano avere uno stile sexy. Il perchè è legato alle sue origini d’utilizzo nella moda. Le prime donne che utilizzarono le stampe animalier furono le Pin Up, rendendo i loro outfit ancora più seducenti. Dior negli anni ‘50 lo sdogana in una sua collezione rendendolo raffinato e alla portata di più stili.

Ma non si può negare che ancora oggi un abito animalier rimandi all’aggressività (propria del mondo animale selvaggio) e quindi anche a messaggi di tipo sessuale.

 

Proprio per questo la stampa Animalier viene particolarmente apprezzata dalle donne dallo stile femminile seducente…faccio fatica a pensare a una Gelmini con un abito zebrato con spacchi vertiginoso come quello indossato da Belen in questa foto.

Quindi l’Animalier quest’anno lo sceglierà solo chi ha uno stile seducente e sexy? E no.

L’Animalier ha molteplici identità ed è potenzialmente per tutte, basta saperlo ritrovare nei capi e accessori che rispecchiano il proprio stile.

 

Vediamone alcuni esempi:

 

DONNA SEXY SEDUCENTE

La femme fatale con l’Animalier va a nozze. Non mi sconvolgerei se trovassi sul comodino di questa donna la fotografia del caro Roberto Cavalli. Abiti fascianti, gonne con spacchi, top trasparenti, costume da mare, pantaloni aderenti, scarpe dal  tacco vertiginoso: ogni capo può essere ancora più sexy con una stampa Animalir.  Se sei una donna dallo stile Seducente prediligerai sicuramente le aggressive macchie di leopardo…Grrrr

 

DONNA CREATIVA

Se solitamente l’Animalier non viene disdegnato dalla donna creativa molto probabilmente quest’anno non lo indosserà…lei vuole essere unica e quindi non va d’accordo con la moda: “se lo indossano le altre non lo indosserò io”. La creativa con l’Animalier riesce a fare dei miracoli che nessun’altra donna riuscirebbe a fare, mixando in un unico e inimitabile outfit pezzi leopardati e zebrati o tigrati e pitonati…insomma un sapiente jungle style tutto da ammirare (e un po’ invidiare)!

Roberto Cavalli.
Collezione autunno/inverno 2014-15

DONNA FASHIONISTA

Se l’anno scorso non se ne aveva traccia, quest’anno, naturalmente, l’Animalier lo troveremo anche nell’armadio della fashionista che non potrà esimersi da avere dei pezzi griffati da sfoggiare alla prima occasione utile. La sua personalità grintosa si sposa bene con le Maxi bag e capi in pelliccia Animalier che diventeranno i protagonisti dei suoi outfit autunno inverno 2018/2019.

Versace

DONNA CLASSICA ELEGANTE

Se ami vestire in modo classico e monocolore,ma ami inserire nell’outfit un elemento di rottura diverso, attuale, e sobriamente modaiolo, non puoi rinunciare al mega occhiale tartarugato o leopardato da abbinare nelle occasioni più formali ad una fusciacca e una handbag con la medesima stampa.

Francesca Pascale

 

DONNA FEMMINILE ROMANTICA

L’aggressività che comunicano le stampe Animalier si sposa male con la donna romantica tutta cuori, balze, pois e fiocchetti…ma oggi non si può scontentare nessuno. Sono certa che un leggero foulard di seta con una stampa Animalier dai colori più delicati da avvolgere al collo durante i primi freddi, o ripiegandolo orizzontalmente, che avvolga il volto lasciando che i lembi ricadano sulle spalle o inserendolo tra i capelli intrecciati, possa far piacere alla donna romantica.

Asos

DONNA PRATICA

Se hai una scarpiera piena di sneakers quasi sicuramente sei una donna che ama la praticità e ricerca nell’abbigliamento la comodità. Che ne pensi di una sneakers con dettagli tigrati o una morbida felpa con i polsini zebrati da abbinare ad un bel jeans?

Guess

DONNA CLASSICA TRADIZIONALE

Al contrario di quello che si possa immaginare le stampe animalier sono spesso un must per la donna che ama vestire in maniera molto classica. In particolare il coccodrillo e il pitonato viene utilizzato negli accessori: un  classico décolleté pitonato o una raffinata borsa di coccodrillo da abbinare ad un elegante tailleur. Fantastic!

Dècolletè Stileo
Borsa Coccinelle

Quindi mi sento tranquilla nel consigliare la stampa animalier a tutte rispettando il proprio stile e alcune piccole regole per non cadere nel volgare o nel ridicolo:

  • Per risultare elegante e raffinata cerca di abbinare alla stampa Animalier altri capi in palette. Ad esempio: il leopardato è armonioso con i beige e l’oro; lo zebrato con le sfumature del nero e l’argento. L’abbinamento dell’ Animalier con colori molto forti e sgargianti è molto arrogante!
  • Come per tutte le stampe anche l’Animalier è dilatante, ovvero ingrandisce otticamente la parte del corpo in cui lo si indossa. Quindi ti consiglio di indossare capi con questa stampa nelle parti dove hai necessità di enfatizzare i volumi.
  • Per non cadere nel volgare evita di indossare abiti molto fascianti o in pelle con stampa animalier
  • Non abbinare 2 capi con stampe diverse fra loro a meno che tu non sia una creativa e non abbia il genio in te.

L’Animalier va preso a piccole dosi ovvero il total look zebrato sta bene solo a Carnevale quando si decide di travestirsi da zebra!

Presto!!!